Prenota Online
Cancella

Historical Suite

Il cuore e la storia stessa di Ca’ Sagredo. Evocative della Venezia del XVII e XVIII secolo, queste magnifiche Suite deluxe comprendono la Suite Sebastiano Ricci, la Suite delle Arti, la Suite degli Stucchi, ognuna con dipinti e stucchi originali dei più noti artisti dell’epoca.
Le Historical Suite misurano dai 60 ai 100 metri e possono ospitare fino a tre persone.
Prenota ora
  • Sebastiano Ricci Suite

    Sebastiano Ricci Suite

    Un’apoteosi di storia e lusso: la Suite Sebastiano Ricci è estremamente spaziosa (100 metri quadri), con una favolosa camera da letto, un ampio salotto e un superbo soffitto stuccato dall’artista settecentesco Sebastiano Ricci.

    Incredibilmente bella ed emozionante, la Suite è ulteriormente valorizzata da tessuti sontuosi, splendidi specchi dorati, poltroncine dorate in stile rococò italiano e mobili antichi.

    Situata sul piano nobile del Palazzo, la Suite è progettata per essere un inno al romanticismo, luci, materiali e accessori sono ispirati alle decorazioni originali della Casa e danno all’ambiente uno speciale tono di seduzione.
  • Suite Degli Stucchi

    Suite Degli Stucchi

    Questa Suite è una delle più emblematiche dell’intero edificio: il soffitto è impreziosito da magistrali decorazioni di due famosi artisti luganesi che lavoravano nella Repubblica di Venezia nel primo Settecento: Abbondio Stazio e Carpoforo Mazzetti, più noto come Tecalla.

    Potete ammirare l’eccezionale qualità delle rappresentazioni, dei dipinti sul soffitto e dei fregi – uccelli, animali esotici e vari personaggi mitologici- tutti in rilievi differenti e dipinti in un’infinità di tonalità delicate, quasi pastello: senza dubbio il più notevole esempio del lavoro di questi artisti a Venezia. Questi appartamenti erano il rifugio più amato dal Conte Sagredo, a cui si accedeva attraverso numerosi passaggi segreti.

    Le cornici in marmo delle porte e la luce soffusa contribuiscono all’effetto drammatico.
  • Suite Delle Arti

    Suite Delle Arti

    Il casino al quarto piano, che il conte Sagredo usava per le occasioni sociali e per i suoi svaghi, sono ora diventate due splendide Suite. Una di queste è la Suite delle Arti.

    Riveste una grande importanza storica e vanta alcuni dei più raffinati esempi dello stucco veneziano del XVIII secolo, con bassorilievi degli artisti Abbondio Stazio e Carpoforo Mazzetti.

    La decorazione è dedicata alle Arti: gli emblemi di pittura, scultura, musica e architettura sono infatti rappresentati ai quattro angoli ed evoca un’intatta meraviglia. Dormire qui è un’esperienza davvero unica, che riporta in vita la bellezza della Venezia del Settecento.
 
Show Hide content box
Small Luxury Hotel of the World
Show background image